News

16
Ottobre
2016

SCUOLA: IDOPO LA LEGGE 107 LO SFACELO

Organico potenziato, “da precaria avrei continuato ad insegnare, di ruolo tappo i buchi”

CONTINUA LO SCANDALO DEL POTENZIAMENTO

Categories: News

16
Ottobre
2016

SCUOLA: QUANTO RENZI RISPETTA GLI INSEGNANTI

Renzi: si è perso il rispetto sociale per la figura degli insegnanti….se li mettono a fare i tappabuchi…….

Categories: News

16
Ottobre
2016

SCUOLA : LO SCANDALO DEL POTENZIAMENTO 2

Organico potenziato, fino a 5 ore supplenze al giorno “sto pensando di lasciare l’insegnamento”

Categories: News

16
Ottobre
2016

SCUOLA . LO SCANDALO DEL POTENZIAMENTO

Organico potenziamento, “Colleghi mi guardano dall’alto in basso, è umiliazione. Rifiutano le mie proposte di progetto, solo supplenze e tenere alunni difficili. ”

Categories: News

06
Ottobre
2016

Docenti di potenziamento : Supplenze, grazie all’ utilizzo scorretto del potenziamento

Al momento non trapela dal Ministero alcun commento sul fatto che le supplenze (in generale) potrebbero diminuire anche per un utilizzo non corretto dei docenti su cattedre di potenziamento. Abbiamo denunciato in vari articoli la libertà non concessa dalla legge 107/2015 con la quale alcuni Dirigenti Scolastici stanno modificando le regole delle supplenze, attribuendole ai docenti del potenziamento, facendo venir meno gli obiettivi del loro lavoro.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Scuola, docenti e organico autonomia

: legge 107 e nota Miur in contraddizione, ecco perchè

Ultime notizie scuola, venerdì 30 settembre 2016: la questione dell'organico dell'autonomia e le decisioni del dirigente scolastico.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Organici potenziamento 2016/17: se un docente chiede il trasferimento…….


……In una scuola più vicina alla propria residenza, all’interno della provincia,

FA LA FINE DEL SUPPLENTE.

E quindi, dopo trenta anni di servizio,   SI RITORNA A FARE IL SUPPLENTE.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Scuola - Organico potenziato. Ancora casi anomali

Continuano le segnalazioni di docenti relativamente ad anomalie nel loro utilizzo. Principale mansione fare supplenze.

Se chi ha confezionato i commi della riforma Buona scuola ha puntato ad un utilizzo dell’organico potenziato per ridurre le supplenze, ha proprio colto nel segno.

D’altronde, parliamoci chiaro, se le intenzioni fossero state diverse, la legge sarebbe più chiara.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Scuola - Organico di potenziamento : il nonnismo dei colleghi

Organico potenziamento: scuole senza progetti, utilizzato per supplenze e oggetto di “nonnismo”. Si lede dignità dei docenti


Un quadro sconfortante quello delineato dai nostri utenti relativamente all’utilizzo dell’organico potenziato. I problemi dello scorso anno sono lontani dall’essere stati risolti.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Scuola - Organico potenziamento: fallito l' ampliamento dell'offerta formativa

L’organico dell’autonomia di ogni istituto, previste visto dalla 107/15 per realizzare progetti e Pof, è sempre più un contenitore da riempire a piacimento degli Uffici Scolastici Regionali e degli Ambiti Territoriali: al posto di un prof di Matematica, l’amministrazione ne manda uno di Costruzioni, uno di Diritto al posto di Scienze agrarie o Chimica

Categories: News

06
Ottobre
2016

SCUOLA - Organico autonomia:

priorità è il potenziamento della didattica, non la sostituzione dei colleghi assenti

Categories: News

06
Ottobre
2016

LA DITTATURA DELLA LEGGE 107 sulla scuola

La nota del ministero sull’organico dell’autonomia si pone come nuova frontiera pubblicitaria della Legge 107, con valore meramente politico e propagandistico, più che un possibile strumento di supporto alle istituzioni scolastiche.

Categories: News

06
Ottobre
2016

Giannini: senza prof motivati non c’è insegnamento di qualità

Formazione obbligatoria insegnanti, MIUR stanzia 325 mln di euro. Giannini: senza prof motivati non c’è insegnamento di qualità

di redazione

Categories: News

06
Ottobre
2016

Mobilità, docenti suicidatisi dopo esito trasferimento

Mobilità, docenti suicidatisi dopo esito trasferimento

I due docenti sono calabresi, ma ricordiamo anche un docente siciliano, Carmelo Lo Monaco che, non avendo ottenuto il trasferimento da Castel Franco Veneto nella sua Sicilia, si è tolto la vita alla fine di agosto. A giugno invece si era suicidata una docente precaria di Cagliari, che temeva di perdere il lavoro e di essere trasferita.

Cosa accomuna i 2 recenti casi tragici avvenuti in Calabria? Gli effetti devastanti della “Buona scuola”.

 

Categories: News

[12  >>